Il rap indipendente ha un futuro con William Pascal

Perseveranza, varietà e imprenditorialità sono le caratteristiche chiave di William Pascal, che ha pubblicato recentemente un doppio album: “Heart Gold” e “Soul Silver”. Troviamo la perseveranza nella grande continuità artistica che lo ha portato a 10 progetti in soli tre anni, la varietà nelle diverse influenze musicali presenti nei suoi lavori e l’imprenditorialità nel suo merchandising unico.

In un periodo storico dove tutti i riflettori vengono puntati sulla scena mainstream, William Pascal torna alla carica da indipendente a distanza di quasi due anni dall’uscita di Gang Theory.
Il rapper romano classe ’94 è riuscito a creare un progetto che rifletta il contrasto alchemico tra vecchio e nuovo, con l’intenzione di far emergere il meglio da ogni tipo di sound. Se, infatti, “Heart Gold” propone un rap classico fatto di loop, breaks e punchline, al contrario “Soul Silver” pone le sue attenzioni maggiori sulle melodie e sulla dinamica.

I due album, come d’altronde tutti i precedenti capitoli della saga, si avvalgono di un’ampia e coinvolgente varietà di ospiti, tra cui la sua famiglia Do Your Thang, Gentle T, ZZ, Depha Beat, James Logan, Clas K, Sicko Myers e tanti altri.
Con questo nuovo progetto doppio che si aggiunge alla sua discografia, William Pascal ci ricorda quanto la scena romana indipendente sia fondamentale per la nostra cultura hip-hop.

PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI:
RapAdvisor
RapAdvisor Instagram

Articoli recenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *