Bad Bunny fa quello che vuole

Tra le uscite internazionali dell’ultimo mese spicca “El Ultimo Tour Del Mundo”, il terzo album pubblicato nel 2020 da Bad Bunny dopo “YHLQMDLG” e “LOS QUE NO IBAN A SALIR”, tre album che formano un unico progetto collegato dalla frase che durante l’ascolto sentiremo più spesso:”Yo hago lo que me dà la gana”, faccio quello che voglio.

Il rapper portoricano è riuscito ad abbinare alla perfezione qualità e quantità regalando a noi fan tre album particolarmente vari, caratterizzati da un mix di stili, flow, tecnicismi e contenuti in grado di non annoiare mai l’ascoltatore di nessun tipo, ma l’elemento principale preannunciato dal titolo è un’innovazione estrema in grado di portare l’artista alla sperimentazione di suoni del tutto nuovi.

El Ultimo Tour Del Mundo non sarà fuori dagli schemi come il precedente YHLQMDLG, ma è comunque un progetto ricco di innovazione, vario e, in conclusione, molto valido. Tra i tre progetti rilasciati da Bad Bunny nel 2020 è sicuramente il più lento, ma allo stesso tempo è da me considerato come quello con musicalità più eleganti, in cui anche i brani più vicini alle strade sudamericane appaiono particolarmente raffinati.

Bad Bunny sembra essere pronto a ritirarsi da eroe, come il pugile Miguel Cotto (che lo stesso cita in <3, l’outro di YHLQMDLG), ma noi speriamo che, oltre a dedicarsi ad altre arti come il cinema, possa continuare a scrivere e incidere altri progetti destinati a diventare classici delle strade sudamericane.

Articolo di Toti e Erik Scapin.

PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI:ù

RapAdvisor.it

RapAdvisor Instagram

Tags:

Articoli recenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *