“Pezzo Impersonale”: fuori il nuovo singolo di Aku

“Senza più maschere e un ruolo da impersonare / senza avere un pubblico in sala da impressionare / senza avere un prete seduto in confessionale”

Pezzo Impersonale” è il titolo del nuovo singolo di Aku, disponibile in streaming su Spotify e tutti i digital store.

Dopo aver rilasciato “500KM”, EP realizzato a quattro mani con Daje Matt, e dopo aver collaborato in carriera – sia come rapper che come sassofonista – con artisti quali GhemonKiaveSquartaATPCMoonloverz e molti altri, Aku torna con un nuovo brano, dalle tinte soul e introspettive.

Su una strumentale evocativa e toccante, caratterizzata da pianoforti e fiati – arrangiata dallo stesso Aku insieme a Luca D’AngeloSwan Matteo Scannicchio – il rapper romano si mette a nudo parlando e raccontando il proprio riflesso, in una sorta di affascinante giochi di specchi.

Specchio” è proprio il titolo del suo prossimo progetto, di cui “Pezzo Impersonale” rappresenta il primo estratto, in uscita in primavera per Romolo Dischi.

L’artwork di “Pezzo Impersonale” è stato realizzato da Lorenzo Lanni.

«”Pezzo Impersonale” è il brano che più rappresenta il concetto di “Specchio”. Il fallimento di nascondersi dietro ai cliché del rap e l’esigenza imprescindibile di far detonare, musicalmente e liricamente, la propria necessità espressiva» – Aku

LINK SPOTIFY & DIGITAL STORE:

https://pirames.lnk.to/PezzoImpersonale

AKU – Biografia:

Augusto ‘AKU’ Pallocca (Velletri, 13 Febbraio 1982). Sassofonista, insegnante, compositore, giornalista musicale, rapper. Fin da piccolissimo avviato allo studio della musica dal padre sassofonista, si interessa dall’adolescenza al mondo della musica afroamericana, universo a cui ha dedicato e dedica la grandissima parte della sua vita artistica. Da rapper e beatmaker pubblica il demo “Stradivari” nel 1998 e nel 2001 l’LP “Homiez and money – the album”, oltre a collaborare con la rivista specializzata a tiratura nazionale Biz. Nel 2002 viene premiato con l’attestato di merito al Torneo Internazionale di Musica da giornalisti e critici provenienti da tutta Europa. Nel 2004 partecipa ai Clinics della Berklee School di Boston, dove ha la possibilità di approfondire lo studio dello strumento con il sassofonista statunitense Greg Badolato. Fino al 2008 suona con i Cappello a Cilindro, band con la quale incide due dischi e con cui calca importanti palchi nazionali e internazionali, partecipando nel 2005 e 2006 al Concerto del Primo Maggio in P.zza S. iovanni, nel 2007 a Italia Wave e al Pop Komm di Berlino, nel 2008 ad Eurosonic. Nel 2007 intraprende la carriera accademica, iscrivendosi e poi diplomandosi brillantemente al Corso Sperimentale di Jazz. Parallelamente collabora con le testate online come lina.it e jazzitalia.net, in veste di recensore e critico musicale, intraprendendo contemporaneamente una fitta attività concertistica, che lo porta a collaborare con quasi 100 musicisti in poco più di tre anni. E’ secondo alto della Big Band del Conservatorio di Frosinone, nel 2010 è il sassofonista dell’orchestra del Tip Tap Show al Sistina, nel 2011 entra a far parte del quintetto del trombettista svizzero Olivier Berney. Tra il 2008 e il 2010 cura la direzione artistica di Jazzteagarden e Sometimes in Winter, due rassegne jazzistiche organizzate presso l’Antico Casale di Colle Ionci a Velletri. Il progetto Aku nasce “ufficialmente” nel 2012, sebbene attivo già dagli anni 90 con il nome di Rookie, membro di Homiez n’ Money, sassofonista de I Cappello A Cilindro e presente nelle opere di Ghemon, Kiave, Squarta, ATPC e molti altri. Da allora rilascia in maniera indipendente 4 EP, 1 Mixtape e una lunga serie di singoli, affiancato ad artisti della scena rap e cantautorale italiana come Kenzie, El Domino, Moonloverz, Morbo, Valentina Polinori, Valentina Lupi, Lo Spinoso, Il Dono. La produzione artistica è firmata da Swan (Thaurus Music, Clementino, Enzo Dong) e Luca D’Angelo (Danti, Giulia Penna, Giuliano Palma).

PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI:

RapAdvisor.it

Precedente"Toyboy": fuori il nuovo singolo di GherSuccessivoWAYNE SANTANA: fuori "GLOCK" con GIAIME e DREFGOLD

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.