3 Milioni, il nuovo singolo di Pepe e Mido

HILTON ENTERTAINMENT PRESENTA “3 MILIONI” IL NUOVO SINGOLO DI PEPE FEAT MIDO! DISPONIBILE ORA SU TUTTI I DIGITAL STORES!3 milioni nasce da una voglia di collaborare, vede protagonisti Pepe e Mido affiancati dai loro produttori di fiducia, Parix Hilton e Keynoise, una produzione a 4 mani che permette ai 2 artisti di spaziare tra strofe, bridge e un ritornello cantato.

PEPE:
Cristian Pepe in arte “Pepe” nasce a Sassuolo in provincia di Modena nel 2000.
Da ormai due anni a questa parte Pepe ha iniziato il suo percorso musicale insieme a keynoise  (noto produttore di Modena, classe 91)  uscendo con i primi singoli, creando intorno a loro un grande interesse  nei confronti della scena italiana emergente, portandosi a casa con i propri singoli traguardi come 6 milioni di visulizzazioni su Spotify e 5 milioni su YouTube con “Pop corn e patatine” il singolo con cui Pepe ha fatto un vero e proprio debutto, in seguito anche singoli come: Pepito, Giovedì, Baile, la collaborazione in Rose sporche di Ticky b o come la collaborazione in Promessa III di Samurai Jay e il suo ultimo singolo “Di là” che hanno portato all’artista altre soddisfazioni.

MIDO:
Mido, ragazzo italo – marocchino, nato nella provincia di Modena, figlio di un violinista, accompagnava già da bambino il padre alle sue esibizioni, approciando in giovane età alla musica..
Sin da piccolo, dimostra di avere uno spiccato senso del ritmo, essendo una sorta di animatore per la propria compagnia, infatti improvvisando un ritmo battendo le mani sopra alle panchine negli spogliatoi della scuola calcio, faceva entrare tutti i suoi compagni in un mood festoso e allegro..
Questa sua qualità, lo portò un giorno ad acquisire pian piano popolarità sul web,  quando uno sconosciuto, fece lui un video con il cellulare, mentre improvvisava un ritmo freestyle battendosi le mani sul petto e cantando una canzone famosa..
Dopo questa piccola esplosione online, il ragazzo si trova a fare fronte a varie richieste di concerti live, nel frattempo registrava brani nel suo piccolo home studio in mansarda, assieme a due amici con i quali formavano un gruppo.
Qualche anno dopo Mido, decide di intraprendere una sua carriera da solista e si sposta a Bologna, ospite a casa di un suo grande amico.
Il suo animo festoso, lo porta presto a fare serata in giro per la città dove conosce nuovi amici con i quali inizia a collaborare, e di li a poco esce il suo primo video musicale (Hashboyz) assieme all’ amico Gheddo su una produzione di Brandon.
Per registrare la sua parte in ”Hashboyz”, gli amici lo portano nello studio dove conoscerà Parix Hilton, proprietario della etichetta indipendente Hilton Entertainment che diventerà molto presto suo produttore e manager.
Dopo tre mesi, registrano la canzone che rende Mido popolare nella sua nuova città, Bologna, questa volta parliamo del brano ”Quartiere”, nel quale il cantante mostra tutte le doti di frontman, cantando e ballando in un quartiere della periferia Bolognese assieme alla sua gente, in un caotico videoclip diretto dal suo amico Peter Marvu, che lo seguirà, dirigendo e girando anche molti dei suoi successivi lavori, tra i quali ”Hola”, un featuring tra i due italo marocchini Amill Leonardo e Mido.
Il settembre successivo, esce per Hilton Entertainment, etichetta con la quale Mido firma il suo primo contratto, la prima traccia di Mido prodotta da Parix Hilton dal titolo ”Exit” e da li i due iniziano il loro percorso assieme, continuando con i singoli a seguire ”Party” ,”Bebe”, e infine ”Why not?”, nella quale Parix Hilton oltre ad essere produttore del brano canta una strofa in featuring.
Mido ha comunicato sui suoi social network, che nel 2019 verrà pubblicato il suo primo album ufficiale per Believe Digital e Hilton Entertainment, non rimane che attenderlo per sentire come questa volta l’ artista si metterà in gioco.

LINK CANZONE:
https://open.spotify.com/artist/4KVkkOO0DSrpPzla5vEnsE

PrecedenteAl rap servono i 40 pezzi di Kanye West e Young ThugSuccessivo"Melissa P" è il nuovo video degli FSK

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.